Le Ville del Giorgione

CASTELFRANCO VENETO

 

Il contesto di Castelfranco è assai particolare sotto molti aspetti. La proposta di creare il circuito “Le Ville del Giorgione” nasce dall’esigenza di rendere omaggio allo straordinario patrimonio storico e architettonico della zona della castellana e del Veneto in generale. Castelfranco Veneto è una città quasi millenaria, denominata fino al recente passato Città Murata grazie alle sue mura medioevali del XII secolo, tuttora abbastanza ben conservate. Di centri urbani cinti da orizzonti merlati, il Veneto ne ha molti altri e di indubbio valore storico, e questo è certo un vanto per l’intera Regione.
castelfranco veneto

Il recente straordinario successo della mostra celebrativa – nel cinquecentesimo anniversario della morte – del sommo pittore rinascimentale Giorgione ha ribattezzato a futura memoria questa città con il patronimico del suo concittadino più importante. Eppure, Castelfranco Veneto, Città del Giorgione, va conosciuta (e fatta conoscere) anche per molte altre eccellenze che lo scorrere del tempo ha sedimentato nel suo perimetro storico e non solo.
L’Illuminismo qui ha visto nascere un cenacolo di “accademici” di livello internazionale, a partire dalla famiglia Riccati (matematici, fisici e altro ancora) che trova tuttora la sua massima espressione nella bellezza del Teatro Accademico (autentico cuore pulsante della cultura cittadina), frutto dell’estro di quel Francesco Maria Preti, architetto progettista della regina delle Ville del Brenta, conosciuta in tutto il mondo: Villa Pisani a Strà.

Un’altra eccellenza che risale all’età romantica è il compendio di Villa e Parco Revedin Bolasco. Un mondo a parte, una vera enclave di fascino e storia dall’antico blasone aristocratico, ora interamente inglobata nel tessuto urbano del XXI secolo.
Ma questo non è sufficiente per descrivere le straordinarie opportunità che il visitatore può trovare nei dintorni a partire da Asolo, la città dei cento orizzonti, che è a un tiro di tappo, lassù verso le colline del prosecco.
Le perle di eccellenza del patrimonio storico e architettonico del territorio veneto sono quelle che compongono la collana delle Ville del Giorgione: sette ville di epoca palladiana e post palladiana (tre di loro sono patrimonio dell’Unesco) che sono impareggiabile corollario alla Città del Giorgione, tutte vive, abitate e praticamente tutte visitabili.
Le Ville del Giorgione, sono sette meraviglie che attendevano solo di essere valorizzate come merita la loro storia, la loro bellezza.

parco revedin bolasco

Sono sette “stelle” che ruotano attorno alla Città del Giorgione meta ideale di escursioni, lunghi week-end, dedicati all’arte, al paesaggio, alla storia e confortati dalle altre eccellenze della cosiddetta “cultura materiale”, ovvero dalla pepite gastronomiche
che si possono trovare nelle Terre di Giorgione: dal radicchio, testimonial indigeno conosciuto in tutto il mondo, a una tradizione che, attraverso funghi, asparagi e quant’altro, imbandisce praticamente tutta la stagione del turista curioso, ma anche goloso.

Dr. Giancarlo Saran
Assessore alla Cultura
Città di Castelfranco Veneto


Referenze fotografiche:
Giovanni Porcellato (1,6,7,9,11,12)
Otium Arti Compositive (4,5,8,10,13)
Foto MAD (2,3)

Mappa delle Ville del Giorgione
mappa delle ville del giorgione

Villa Barbaro Villa Emo Ca Amata Villa Corner della Regina Villa Corner Chiminelli Ca Marcello Villa Cornaro Le Ville del Giorgione

 Le Ville del Giorgione

Trackbacks per questo elemento

  1. “Le Ville del Giorgione” » Fondazione Mazzotti