Notizie

25-aprile2

Concorso 25 aprile

Città di Castelfranco Veneto.
Settore servizi di staff.

Prot. 7582 09.03.2012.

Concorso di opere grafiche e letterarie sulla ricorrenza del 25 aprile.
Riservato alle scuole Secondarie di I e II grado.
Edizione 2012

PREMESSA E FINALITA’

Il 25 aprile si celebra l’anniversario della liberazione d’Italia dall’occupazione dell’esercito tedesco e dal governo fascista. E’, quindi, doveroso dedicare una riflessione a questa ricorrenza perché ha segnato una svolta importante per il nostro paese.
Come il Risorgimento è stato un movimento che ha riportato sotto una stessa bandiera, dopo secoli, i diversi popoli della penisola, così la Resistenza è stata la risposta di quanti volevano che l’Italia continuasse nel suo sviluppo di nazione democratica dopo la parentesi del ventennio fascista e la forte lacerazione che la guerra civile – sviluppatasi all’ interno del più vasto scenario del secondo conflitto mondiale – aveva creato nella vita di tutti i giorni. Dalle macerie della distruzione, milioni di famiglie, di lavoratori e di giovani si sono trovati a rimboccarsi le maniche, a lavorare, a studiare, per costruire assieme il proprio futuro nonché per  realizzare le proprie legittime aspirazioni e i propri sogni.
Proprio perché la Resistenza è stata – per le generazioni passate della metà del Novecento – un’occasione importante di riscatto, di solidarietà e di ideali condivisi, è più che mai doveroso che l’impegno per la strategia della memoria – oltre alla convenzionale cerimonia commemorativa – sia aperto ad un progetto più ampio che veda il coinvolgimento del mondo della scuola, per promuovere la conoscenza di questo importante periodo storico e per trasmettere i valori della Giustizia e della Libertà, della Solidarietà e della Pace, riaffermandone in forme nuove l’attualità e le eredità positive.

PARTECIPAZIONE
Il concorso è aperto alle classi, a gruppi di studenti e a singoli studenti, appartenenti ad uno dei seguenti livelli:
- Scuole Secondarie di Primo Grado (ex scuole medie)
- Scuole Secondarie di Secondo Grado (ex scuole superiori)
Ogni classe partecipante, o gruppo di studenti, dovrà essere coordinata da un insegnante.

Prima sezione: opere grafiche


A questa sezione potranno concorrere lavori elaborati da classi – o gruppi di alunni all’interno di una classe – sia di scuola secondaria di primo grado che di secondo grado, sotto la supervisione di un insegnante.
Obiettivo è la produzione di un manifesto, che illustri una delle due tematiche proposte.
I lavori potranno essere eseguiti con qualsiasi tecnica, e dovranno essere presentati su supporto di dimensioni standard cm. 50 x 70.
Il tema assegnato quest’anno per la creazione del manifesto è il seguente:
“Le donne, nel tragico momento storico della Resistenza, hanno spesso avuto un ruolo importante, ma poco conosciuto, perché oscuro, umile, silenzioso. Prova a dare una tua interpretazione per descriverlo e valorizzarlo.”

Seconda sezione: componimenti


A questa sezione potranno concorrere lavori elaborati da singoli studenti, sia di scuola secondaria di primo grado che di secondo grado, seguiti da un loro insegnante.
Obiettivo è la produzione di un testo scritto, in forma di prosa o poesia, della lunghezza massima di 2 cartelle dattiloscritte, che sviluppi la tematica proposta.
L’elaborato dichiarato vincitore verrà pubblicamente letto in occasione della manifestazione celebrativa per la ricorrenza del 25 aprile 2012.
Per consentire alla Commissione Giudicatrice di ultimare i lavori in tempo utile è fissato un limite massimo di 10 componimenti per ogni Istituto.
La traccia assegnata per la redazione dei componimenti è la seguente:
“La Resistenza è stata possibile perché uomini e donne di coraggio hanno messo in gioco, e molte volte perduto, la loro vita per la libertà e la democrazia. Di alcune di queste donne si conoscono il nome, il volto e le loro gesta; della maggior parte di loro non si conosce niente. Date volto, voce e vita alle donne che hanno partecipato alla resistenza: parlate con parenti, amici e conoscenti; cercate negli archivi familiari lettere e fotografie; create una memoria condivisa delle donne sconosciute che hanno reso possibile la nascita di questo Paese.”

Incentivo di partecipazione


Allo scopo di incentivare la partecipazione del maggior numero di Scuole possibile viene stabilito un premio di partecipazione, indipendente dalla graduatoria per l’assegnazione dei premi agli studenti, per ogni Istituto Scolastico che prenderà parte al concorso. Per tale finalità il Comune stanzierà  complessivamente Euro 2.000,00, da ripartire – in parti uguali – fra i vari Istituti Scolastici partecipanti. Le somme che verranno corrisposte dovranno essere impiegate per interventi da effettuare – da parte della competente Dirigenza Scolastica – in ogni singolo plesso partecipante.

Adesione


Le classi – o i gruppi di lavoro – e gli studenti che intendono partecipare al concorso dovranno far pervenire all’Ufficio Scuola del Comune, debitamente compilate, le domande di partecipazione entro il giorno: 23 marzo 2012

Presentazione degli elaborati


Le classi – o i gruppi di lavoro – e gli studenti che intendono partecipare al concorso dovranno far pervenire all’Ufficio Scuola del Comune gli elaborati prodotti entro il giorno:
13 aprile 2012
Tutti i lavori dovranno riportare nome e cognome degli autori, scuola e classe frequentata, nominativo dell’insegnante di riferimento.

Premi ai vincitori


Vengono messi in palio, per questa edizione, i seguenti premi:

Sezione opera grafica:

1° Premio: buono libro del valore di € 200,00
2° Premio: buono libro del valore di € 100,00
3° Premio: buono libro del valore di € 50,00

Sezione componimento letterario:

1° Premio: buono libro del valore di € 200,00
2° Premio: buono libro del valore di € 100,00
3° Premio: buono libro del valore di € 50,00

I vincitori dovranno utilizzare il buono libro entro 60 giorni dall’avvenuta comunicazione di assegnazione del premio; trascorso tale termine gli importi messi in palio verranno incamerati e gli assegnatari perderanno ogni diritto sulla riscossione degli stessi.

Premiazione ed esposizione degli elaborati


La cerimonia di premiazione dei vincitori avrà luogo il giorno 25 aprile 2012, alle ore 11.30, in Teatro Accademico, in occasione della manifestazione celebrativa della ricorrenza in questione.
In quell’occasione verranno parimenti esposti al pubblico tutti gli elaborati pervenuti.
Tutti i partecipanti al concorso sono tenuti ad intervenire.
———————————————————————————————————————-
Informazioni e segreteria del concorso presso:
Comune di Castelfranco Veneto
Servizi Scolastici, Via F.M. Preti, 36
tel. 0423/735671-2, fax n. 0423/735685
e-mail: scuolacultura@comune.castelfranco-veneto.tv.it

bando di concorso e stampato per domanda di partecipazione
sono reperibili sul sito internet: www.comune.castelfranco-veneto.tv.it